fbpx

Alla scoperta della Via Francisca del Lucomagno – da Ponte Tresa al Sacro Monte di Varese – 13 e 14 Aprile 2019

SCHEDA INFORMATIVA

Periodo: 13 – 14 Aprile 2019

Durata del viaggio: 2 giorni 

Tipologia di viaggio: Trekking con guida

Numero partecipanti: min 10 al giorno

Difficoltà: media

Lunghezza del percorso: 28 km

Guida: CRISTINA MENGHINI

Prezzo: 

partecipazione 2 giornate —> 35,00 euro  servizio guida + assicurazione infortuni     

(per i soci di “Camminando sulla Via Francigena”  25,00 euro)

partecipazione 1 giornata —> 20,00 euro   servizio guida + assicurazione infortuni

(per i soci di “Camminando sulla Via Francigena”  15,00 euro)

Costi aggiuntivi a carico dei partecipanti 

Convenzione Hotel:  mezza pensione 50,00 euro —> in camera doppia, inclusa cena e colazione (pagamento diretto all’hotel)

Pranzi al sacco

Trasferimenti

 

Maggiori informazioni e iscrizioni: CRISTINA – globetrotterlife76@gmail.com – 347 9924830

 

DESCRIZIONE

Due giorni alla scoperta delle prime due tappe della Via Francisca del Lucomagno dal confine Italo-Svizzero al Sacro Monte di Varese.

PROGRAMMA

1° GIORNO – 13 Aprile, sabato – PONTE TRESA – VALGANNA 

Caratteristiche del percorso: Distanza 15 Km. Dislivello totale: + 360 m – 170 m

Arrivo in autonomia a Ponte Tresa e ritrovo alla Dogana Italiana alle ore 10:45

Ore 11:00 – La camminata ha inizio sul lungolago di Lugano. Arrivati a Lavena seguiamo una bella pista ciclabile costruita sul tracciato di una vecchia tramvia ed entriamo nel Parco dell’Argentera, con i suoi maestosi alberi e ruscelli. Superiamo il Maglio di Ghirla e le spiaggette del suo piccolo lago di origine glaciale ed arriviamo alla Badia di Ganna, con il suo chiostro pentagonale. Cena e pernottamento in Hotel.

 

2° GIORNO – 14 Aprile 2019 – VALGANNA – SACRO MONTE DI VARESE 

Caratteristiche del percorso: Distanza 14 km. Dislivello totale: + 690 m – 340 m.

Dopo colazione ci aspetta un meraviglioso percorso in mezzo alla natura del Parco Campo dei Fiori.

Ore 9:00 – Dalla Badia di San Gemolo un’antica strada ci porta a superare il Monte Martica, con bei panorami sulla Valganna e sulla torbiera di Pralugano. Arrivati a Brinzio visiteremo il museo a cielo aperto della cultura rurale prealpina per poi proseguire tra i boschi del suo parco naturale. La salita al Sacro Monte lungo la Via delle Cappelle, ci incanterà per la sua arte e una volta arrivati al borgo potremo godere della bellezza del panorama sul Lago di Varese. Non possiamo tornare a casa senza aver assaggiato l’Elixir Al Borducan, un liquore dal gusto unico che unisce il profumo dell’arancia con gli aromi delle erbe naturali del Campo dei Fiori del Sacro Monte

Rientro in bus a Varese e ritorno alle proprie case in autonomia

 

Vuoi essere informato su altre proposte di Cammino ed iniziative?

Iscriviti alla newsletter!